Servizi di aggiornamento e formazione professionale

Calcolo convenienza rivalutazione partecipazioni 2021

La Legge di Bilancio 2021 ha riaperto i termini per effettuare la rivalutazione delle partecipazioni in base alle disposizioni dell’art. 7 della Legge 28.12.2001, n. 448. La legge di bilancio 2021, modificando il comma 2 dell’articolo 2 del decreto legge 24 dicembre 2002, n. 282, consente la rivalutazione delle partecipazioni possedute alla data del 1° gennaio 2021. La rivalutazione dovrà avvenire tramite una perizia giurata di stima e il versamento delle imposte sostitutive da effettuare entro il 30 giugno 2021. Viene ora prevista un’unica aliquota dell’imposta sostitutiva, pari all’11%, da applicare sia alle partecipazioni qualificate che NON qualificate. Tramite questo foglio di calcolo sarà possibile determinare, in maniera rapida e agevole, la convenienza ad effettuare la rivalutazione delle partecipazioni qualificate e non qualificate.
Applicazione cloud per 12 mesi
€ 36,60
(€ 30,00 + IVA 22%)
Acquista
Una volta inseriti i dati necessari ai calcoli, compilando le celle con sfondo azzurro, verrà restituito l’eventuale risparmio di imposta (Irpef lorda, addizionale regionale e comunale) derivante dalla rivalutazione tramite il pagamento dell’imposta sostitutiva in luogo della tassazione ordinaria della plusvalenza.
I calcoli sono effettuati in base alle regole di tassazione in vigore al 2021 con applicazione dell’imposta del 26% sulle plusvalenze da cessione delle partecipazioni.

L'utilizzo del programma è in modalità cloud: online con un qualsiasi browser, senza necessità di installazione, software di terze parti, ecc. 
La licenza d'uso consente l'utilizzo del programma per un anno dalla data di acquisto.

Per assistenza tecnica inviare e-mail a: staff@ateneoweb.com
Fondazione Senza Frontiere - OnlusDona il tuo 5x1000 a Fondazione Senza Frontiere - Onlus