Servizi di aggiornamento e formazione professionale

Informazione Quotidiana

Imposte e tasse

Iva al 10% per cibi d’asporto durante l’emergenza sanitaria

  • Il Mef, con una risposta a un question time in Commissione Finanze alla Camera, ha affermato che a causa della situazione attuale prodotta dall’emergenza coronavirus e dalle chiusure totali o parziali delle attività di ristorazione, la vendita di cibi preparati da asporto o con consegna a domicilio possono rientrare nell’applicazione dell’Iva al 10%, invece dell’aliquota ordinaria al 22%. 
  • A supporto dell’interpretazione è citata la sentenza del 10.03.2011 della Corte di Giustizia Europea nelle cause riunite C-497 e C-502/09.

19/11/2020
Aliquota Iva 10%
|
Emergenza sanitaria
|
Asporto
Per approfondire tutte le notizie di questo servizio:
Fondazione Senza Frontiere - OnlusDona il tuo 5x1000 a Fondazione Senza Frontiere - Onlus