Osservatorio Riforma Fiscale

Leggi i contenuti gratuiti sulla Riforma Fiscale curati da Sistema Ratio e iscriviti alla newsletter dedicata.

Ultimi aggiornamenti

  • Schema di decreto legislativo sulla revisione del sistema sanzionatorio tributario (21.02.2024) approvato in via definitiva dal Governo il 24.05.2024;
  • Disposizioni in materia di redditi dei terreni, di lavoro dipendente, di lavoro autonomo e diversi (29.04.2024);
  • D.M. 24.04.2024 – Atti esclusi dal contraddittorio.

La legge delega relativa alla riforma fiscale (L. 9.08.2023, n. 111) prevede che il Governo, entro 24 mesi dall’entrata in vigore della legge medesima, proceda alla revisione del sistema tributario l’emanazione di “uno o più decreti legislativi”.

Ciò premesso, nella presente sezione sono inseriti i decreti già approvati in via definitiva, nonché i testi di quelli che, in via preliminare, sono stati approvati dal Governo e sottoposti all’esame delle commissioni parlamentari. L’aggiornamento, in tempo reale, comporta, conseguentemente, la continua implementazione della sezione, che sarà corredata anche dai documenti di prassi.

Decreti e provvedimenti relativi alla Riforma Fiscale

In attuazione della Legge delega sulla riforma fiscale, approvata con Legge 9 agosto 2023, n. 111, sono stati finora emanati e pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale i seguenti decreti e provvedimenti:

Il Percorso della Riforma Fiscale: un ciclo di webinar accreditati a cura di Sistema Ratio

Documenti di prassi

  • Circolare 6.02.2024, n. 2/E – Attuazione del primo modulo di riforma delle imposte sul reddito delle persone fisiche e altre misure in tema di imposte sui redditi – Decreto legislativo 30 dicembre 2023, n. 216;
  • Circolare 11.04.2024, n. 8/E – Decreto legislativo 8 gennaio 2024, n. 1, recante «Razionalizzazione e semplificazione delle norme in materia di adempimenti tributari» – Misure in materia di dichiarazioni fiscali.

Gli sviluppi normativi della Riforma Fiscale

Il «cantiere» della riforma, aggiornato al 16.04.2024, consta, altresì, dell’approvazione in via preliminare, da parte del Consiglio dei Ministri, dei seguenti decreti:

  • disposizioni in materia di redditi dei terreni, di lavoro dipendente, di lavoro autonomo e diversi (29.04.2024);
  • schema di decreto legislativo contenente disposizioni per la razionalizzazione dell’imposta di registro, dell’imposta sulle successioni e donazioni, dell’imposta di bollo e degli altri tributi indiretti diversi dall’Iva  (9.04.2024);
  • schema di decreto legislativo recante revisione della disciplina doganale e del sistema sanzionatorio in materia di accise e di altre imposte indirette sulla produzione e sui consumi (26.03.2024);
  • schema di decreto legislativo in materia di riordino del sistema della riscossione (11.03.2024) – “bollinato” in data 16.04.2024;
  • schema di decreto legislativo sulla revisione del sistema sanzionatorio tributario (21.02.2024) – Approvato in via definitiva dal Governo il 24.05.2024.

Riforma del Fisco: online le bozze dei 9 Testi unici per semplificare il sistema tributario

Sono disponibili in consultazione dal 13.03.2024 e fino al 13.05.2024 le proposte di Testi unici elaborate dall’Agenzia delle Entrate per semplificare il sistema fiscale. Il lavoro realizzato dagli esperti dell’Agenzia, in attuazione della Delega per la riforma fiscale (art. 21 L. 111/2023), è consistito nell’individuazione delle norme vigenti del sistema tributario, che sono state riorganizzate per settori omogenei, nel coordinamento e nell’abrogazione delle disposizioni non più attuali. Approvati i Testi, le disposizioni potranno essere consultate, in maniera ordinata, ciascuna all’interno della relativa raccolta a tema. Accademici, professionisti e contribuenti possono inviare le loro osservazioni o proposte di modifica, che potranno essere eventualmente recepite nelle versioni definitive. Leggi il comunicato stampa completo

Riflessioni sulla Riforma Fiscale

Imposte dirette

16 Maggio 2024

Razionalizzazione adempimenti e semplificazioni

È stata pubblicata la circolare 2.05.2024, n. 9/E con la quale vengono riepilogate le semplificazioni e la razionalizzazione degli adempimenti disposti dal D.Lgs. 1/2024.

Imposte dirette

10 Maggio 2024

Riallineamento dei valori ampliato dal decreto di riforma Ires

Imposte dirette

03 Maggio 2024

Concordato preventivo biennale, aderire o non aderire

Non è esattamente un dilemma shakespeariano per almeno due motivi: l’area di incertezza che caratterizza l’adesione alla proposta e le maggiori imposte da pagare rispetto all’anno precedente.

Imposte dirette

16 Aprile 2024

Rivisti i termini di presentazione delle dichiarazioni

Dopo i decreti attuativi della riforma fiscale, sono stati modificati i termini di presentazione delle dichiarazioni dei redditi, Irap e sostituti di imposta. A regime dal 2025 con introduzione graduale per il 2023 e 2024.

Accertamento, riscossione e contenzioso

05 Aprile 2024

Riforma delle sanzioni tributarie ed effetti su società ed enti

L’art. 3, c. 1, lett. a) del decreto di riforma delle sanzioni tributarie interviene sulla disciplina applicabile agli enti collettivi in ipotesi di violazione delle norme tributarie: in sintesi, più razionalità e proporzionalità.

Accertamento, riscossione e contenzioso

29 Marzo 2024

Cause di non punibilità dei reati tributari

In attesa di verificare l’impatto complessivo della riforma del sistema sanzionatorio amministrativo e penale, di seguito si analizzano gli aspetti più rilevanti in tema di non punibilità dei reati tributari.

Accertamento, riscossione e contenzioso

22 Marzo 2024

Riforma fiscale, ma non per le sanzioni…

Il termine corretto è “revisione”, anche perché la rubrica dell’art. 20 della legge delega è chiarissima: “Principi  e  criteri  direttivi  per   la   revisione   del   sistema sanzionatorio tributario, amministrativo e penale”.

Imposte dirette

08 Febbraio 2024

Riforma Irpef e altre misure in tema di imposte sui redditi

La circolare 6.02.2024, n. 2/E commenta il D.Lgs. 30.12.2023, n. 216. In particolare, si tratta di istruzioni operative agli uffici periferici, fornite allo scopo di garantire l’uniformità dei comportamenti interpretativi.

Accertamento, riscossione e contenzioso

26 Gennaio 2024

Statuto del contribuente: ai posteri l’ardua sentenza

Il passaggio dall’enunciazione dei principi alla pratica realizzazione dei medesimi rappresenta, da sempre, la fase più critica ogni qualvolta il tema è di natura fiscale. Solo il tempo, infatti, sarà giudice imparziale.

Accertamento, riscossione e contenzioso

19 Gennaio 2024

Credito d’imposta non spettante o inesistente, novella infinita

Continua l’incertezza interpretativa sulla natura del credito d’imposta “recuperato”, nonostante l’intervento delle Sezioni Unite della Cassazione. E non solo: la riforma fiscale (per ora) aggiunge incertezza.

C.F e P.IVA: 01392340202 · Reg.Imp. di Mantova: n. 01392340202 · Capitale sociale € 210.400 i.v. · Codice destinatario: M5UXCR1

© 2024 Tutti i diritti riservati · Centro Studi Castelli Srl · Privacy · Cookie · Credits